Author: Premarpan

Prakriti, ritrovare se stessi nell’abbraccio della Natura
20-25 Luglio 2021

L’essenza di tutti gli esseri viventi è la Terra. L’essenza della Terra è l’Acqua. L’essenza dell’Acqua è nelle piante. L’essenza delle piante è l’essere umano… CHANDOGYA UPANISHAD Programma residenziale da Martedi’ 20 a Domenica 25 Luglio 2021 Molti di noi hanno la possibilita’ di praticare yoga soltanto una o due volte alla settimana per un tempo limitato. Questa modalita’, sebbene dia straordinari benefici, non ci permette di sperimentare i profondi cambiamenti che possono avvenire quando siamo esposti alla piu’ ampia gamma di pratiche; dalla pulizia del corpo sottile, alle posture fisiche, alla scienza del respiro, alle pratiche meditative e di rilassamento, nonche’ alla routine di uno stile di vita yogico, dal risveglio al riposo.

... leggi di più.

Mahamrityunjaya Mantra and Yantra Retreat
8-15 August 2021

Ritiro di una settimana in lingua inglese, senza traduzione. The retreat is led by Brahmananda (Narendra Bharwaney), London and  Antarshuddhi (Nadeshda Stürzebecher) Vienna. Mantra and Yantra are the tools of tantric practice. They represent sound and form, consciousness and energy. The combined use of these tools aims to focus the mind and to expand the awareness. The created symbol then becomes a vehicle through which we can deepen our understanding of the more subtle layers of the mind and personality and our relationship with the internal and external expression of these energies.

... leggi di più.

Pranayama, 2 livello
3-5 Settembre 2021

Condotto da Sn Brahmananda (Narendra Bharwaney) in inglese con traduzione italiana. Il Pranayama è  la porta di accesso alla meditazione La seconda parte del corso ‘pranayama sadhana’ esplorerà le pratiche vitalizzanti del pranayama e l’uso di bandha, chiusure posturali. E’ necessario avere solide fondamenta della pratica non solo per essere in grado di fare fisicamente queste pratiche ma per assimilarne i benefici. Kapalbhati e bhastrika sono le classiche pratiche vitalizzanti, queste unite ai bandha e alla ritenzione del respiro, aiutano ad amplificare e canalizzare il prana. Queste tecniche non servono solo per armonizzare i prana del corpo, creando salute e forza nel sistema nervoso, ma anche per aprire la porta verso la meditazione. Il controllo e l’espansione del campo pranico è un ponte che porta alla sospensione del respiro, o kumbhaka, in cui lo yogi cerca di prendere coscienza della sospensione della mente e prepararsi a un’esperienza più profonda. È stato detto che il prana dovrebbe essere domato più lentamente di un leone o di un elefante, quindi questo corso è aperto solo a coloro che

... leggi di più.